THE WINNER OF PMI AWARDS 2022 IS STAGIONELLO ACADEMY FACTORY NETWORK

THE WINNER OF PMI AWARDS 2022 IS STAGIONELLO ACADEMY FACTORY NETWORK

Una tradizione ben riuscita per una nuova cultura di Innovative Artisanal Food Devices

La filosofia e l’etica aziendale della Stagionello® Store (Arredo Inox Srl), tesa a sostenere e diffondere una vera cultura dell’innovazione, da cui far generare meccanismi virtuosi di condivisione della trasformazione digitale e di copartecipazione delle migliori esperienze di digitalizzazione, sono state premiate dall’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI della School of Management del Politecnico di Milano in occasione dell’edizione 2022 del PMI Awards, dove sono stati evidenziati i percorsi, le sfide, i benefici e gli ostacoli che un approccio di digitalizzazione ecosistemica comporta per le PMI italiane.

Il premio segue quanto accaduto dopo due anni di pandemia, dove tutte le PMI sono state costrette ad approcciarsi alla digitalizzazione, anche se adesso è necessario che il sistema imprenditoriale passi da una digitalizzazione per necessità a una digitalizzazione per consapevolezza: un cambiamento che va necessariamente condiviso con gli ecosistemi in cui operano le aziende.

La Stagionello® Store Arredo Inox, azienda che ha dimostrato di saper anticipare di molti anni i cambiamenti oggi in atto, è risultata vincente tra tutti i candidati oggetto di selezione e valutazione da parte di esperti, docenti e ricercatori dell’Osservatorio, proprio per i singolari e originali contenuti insiti nella visione del suo principale ispiratore e guida, Alessandro Cuomo, da sempre sensibile verso l’idea di assorbire e praticare nelle sue attività il paradigma dell’Open Innovation, con cui peraltro è riuscito a rendere distintiva la sua impresa, sia per unicità ed efficacia che per le soluzioni adottate.

 

L’azienda, rifacendosi al concetto ispiratore di Cuomo per cui l’innovazione è una tradizione ben riuscita, si rivede in tutto e per tutto nella veste sociale di community con innovativi dispositivi 4.0 applicati al Cuomo Method® , un processo di fermentazione e maturazione controllata con il governo del pH e la gestione di elementi fisici naturali, attraverso cui si è rivoluzionato il mondo della produzione locale, che porterà sempre più verso un’autonomia provinciale, regionale e nazionale delle lunghe maturazioni della carne fresca e delle produzioni di salumi di carne e pesce.

La community del cibo tradizionale, fondamento della rivoluzione alimentare e innovativa di Alessandro Cuomo, si compone di migliaia di chef, macellai, operatori della filiera ittica, veterinari, allevatori, dottori in produzione animale, nutrizionisti, trasformatori di prodotti alimentari, attivisti gastronomici e amanti del buon cibo e delle sane tradizioni alimentari.

Il concetto di innovazione e trasformazione digitale della prima Traditional Food Community, relativo ai vari settori delle filiere agroalimentari, è legato alla salvaguardia e rinascimento del sistema alimentare tradizionale, oggi drammaticamente alla deriva: una comunità in cui si condivideranno tutte le conoscenze incluse nella visione del Cuomo Method® , anello di congiunzione tra il modo rurale, gli operatori del settore agroalimentare e le generazioni future.

Tutto questo sviluppo futuro, compreso quello tecnologico e digitale, avrà senso però solo se sapremo raccontare e vivere il vero significato della natura, delle tradizioni e dei saperi contadini, ritrovandoci in un continuo scambio con imprenditori, professionisti, ricercatori e una nuova generazione di giovani interessati alle produzioni alimentari tradizionali, sensibilmente in contatto con la terra, rispettosi dell’animale destinato al sacrificio, ma anche attenti alla nutraceutica e alla tutela, valorizzazione e degustazione degli antichi sapori.

L’innovazione tecnologica rappresenta certamente un’opportunità per tutti ed è il miglior veicolo su cui far viaggiare lo sviluppo e la creazione di un modello sociale di benessere diffuso, sempre che non si perdano di vista: le conoscenze relative al grande patrimonio culturale di cui sono dotate le tradizioni alimentari; la possibilità di allevare animali con genetica autoctona; la capacità di produrre prodotti sani e nutrienti, genuini e con proprietà nutraceutiche fondamentali per la nostra vita.

Convinti della necessità che ognuno deve fare la propria parte, creando un ecosistema fertile entro cui le comunità aziendali possano procedere in modo uniforme nella trasformazione della propria attività, elaborando nuove visioni grazie a una crescente maturità digitale, la Stagionello®  Store Arredo Inox ha messo su un progetto che consentirà all’azienda di raggiungere importanti obiettivi strategici, aumentando significativamente la capacità di produzione, attraverso l’ottimizzazione dei processi e implementazione di un software gestionale che aiuterà ad incontrare le esigenze di un mercato in forte incremento e conquistare nuove fette di mercato.

Lo stesso progetto aumenterà anche la sostenibilità energetica del comparto produzione e dei processi aziendali nel complesso, attraverso un significativo abbattimento dei consumi energetici, derivante dall’ampliamento e dal rinnovo dell’impianto fotovoltaico pre-esistente.

Un importante investimento monetario, ma soprattutto di natura gestionale e culturale, per cui le nuove macchine, e l’ammodernamento di quella presente, non saranno più manuali ma gestite da operatori su postazione computerizzata, che si serviranno di un software gestionale dedicato.

E anche per il raggiungimento di questo importante risultato, unitamente al riconoscimento PMI Awards 2022, Alessandro Cuomo si è affiancato delle competenze tecniche dell’inseparabile Salvatore Liguori e, per la transizione digitale aziendale, Unindustria Calabria, la dottoressa Giuliana Gerace e gli ingegneri Matteo Pasqualotto e Giuseppe Caristo, oltre a tutti i tecnici dei reparti di produzione della Stagionello® Store Arredo Inox.